Versamenti volontari aggiuntivi

Il Fondo ha previsto per tutti gli Iscritti la possibilità di versare contributi aggiuntivi rispetto a quelli già previsti da contratto versati dall’Amministrazione del proprio ospedale.

Gli iscritti potranno effettuare il versamento aggiuntivo due volte l’anno, ad aprile ed ottobre, attraverso l’effettuazione di un bonifico bancario intestato al Fondo Pensione Medici.

Inoltre, agli iscritti al Fondo, al momento del pensionamento oppure al cambio di azienda sono lasciate 2 importanti OPPORTUNITA’:

permanere iscritti continuando a beneficiare delle interessanti rivalutazioni che il Fondo offre;

contribuire individualmente al Fondo con versamenti aggiuntivi una-tantum entro i mesi di aprile e ottobre di ciascun anno;

I versamenti sono, anche in questo caso, fiscalmente deducibili fino al limite max. di 5.164,57 euro

Come si esegue il versamento dei contributi volontari ?

Qui di seguito si può trovare e scaricare il Regolamento con il conto corrente bancario da utilizzare ed i moduli per le comunicazioni da spedire al Fondo:

Presentazione del regolamento versamento aggiuntivo

Modello per il versamento aggiuntivo

Comunicazione contributi versati al fondo non fiscalmente dedotti